Home
IL COMUNE
Storia
Amministrazione
Ambiente
 
RASSEGNA STAMPA
In Vetrina
 
AREA INTERATTIVA
FORUM
 
IDEE PER IL PAESE
Foto MOSAICO
Dillo al Sindaco
Guide e Tutorial
Segnala
telemodena
link del paese

Utenti connessi: 29
redazione Senzafiltro

Associazione
di Promozione Sociale
CF 94134590366

_sono le ore
 

COMUNICATO STAMPA

Bilancio 2007.


OGGETTO: Bilancio economico 2007

Invariate le principali leve fiscali come Ici e Irpef, leggero ritocco per le tariffe dei servizi a domanda individuale (rette per asilo nido, scuolabus e assistenza domiciliare), conferma degli investimenti già previsti nel piano triennale delle opere pubbliche 2006-2008 e impegno per il mantenimento della qualità dei servizi sociali e culturali. Sono le principali linee lungo le quali si sviluppa il bilancio di programmazione economica del comune di San Cesario sul Panaro per il prossimo anno.

La manovra sarà approvata nel corso dell’ultima assemblea consiliare del 2006, in programma giovedì 21 dicembre.

«I danni provocati dal quinquennio di legislatura del centrodestra hanno condizionato le scelte della finanziaria – esordisce nel suo commento il Sindaco Valerio Zanni – ma di positivo c'è il fatto che il Governo, a differenza degli altri anni, non ha deciso in modo arbitrario su quali capitoli di spesa i comuni avrebbero dovuto intervenire, lasciando a questi la libertà di decidere. In ogni caso, in funzione degli ultimi emendamenti approvati al Senato, dovremo monitorare attentamente la spesa per rispettare il patto di stabilità».

È lungo l’elenco delle opere pubbliche che vedranno la luce o saranno iniziate nel corso del 2007 e per le quali è stato previsto lo stanziamento di fondi nel bilancio: 400mila euro sono stati destinati alle piste ciclabili, la prima delle quali sarà costruita lungo via Viazza per collegare il capoluogo alla zona industriale della Graziosa.
Altri 400mila euro verranno utilizzati per completare il centro sportivo con la costruzione di una struttura polivalente coperta e un parcheggio che saranno pronti entro la fine dell’anno.
Sempre verso la fine del 2007 dovrebbe essere operativo il bacino irriguo in costruzione presso l’ex cava Misley: un’opera importantissima dal punto di vista ambientale perché permetterà di raccogliere e utilizzare le acque di superficie e sfruttare di meno le falde profonde.
Saranno ristrutturati i locali del circolo Arci cittadino all’interno del quale verrà realizzata anche una sala prove per i giovani gruppi musicali.
Duecentomila euro serviranno per continuare il lavoro di ristrutturazione di villa Boschetti, che prevede l’ampliamento degli spazi dedicati alla biblioteca e agli uffici comunali.
Per la riasfaltatura delle strade comunali sono stati stanziati 180mila euro.
Novantamila euro saranno spesi per l’allargamento del cavalcavia di via Vittorio Veneto e la costruzione di un passaggio ciclo-pedonale adiacente al ponte allo scopo di consentire a pedoni e ciclisti di spostarsi in modo più sicuro tra le zone sud e nord del capoluogo.

In primavera sarà operativa l’isola ecologica della “Graziosa”, a marzo partiranno i lavori di riqualificazione del centro storico e si comincerà a lavorare al progetto della circonvallazione est.

Da segnalare, inoltre, l’abbassamento dell’aliquota Ici per gli alloggi concessi in locazione secondo  l’accordo territoriale stilato in attuazione della Legge 431/98. Tale ordinamento agevola fiscalmente sia il locatore sia il locatario e ha lo scopo di venire incontro alla richiesta sempre più alta di case da affittare.
Sempre nell’ambito del miglioramento dei servizi ai cittadini, è previsto il raggruppamento nella sede dell’ex scuola materna del servizio prelievi, dell’ambulatorio pediatrico, di quello veterinario e della sede dell’Avis.
L’impegno economico del Comune ha inoltre previsto stanziamenti a favore della cultura e dei servizi agli anziani.

Leggero ritocco all’insù hanno subito le aliquote dei servizi a domanda individuale, come rette per asilo nido, scuolabus e assistenza domiciliare, i cui valori erano invariati dal 2003. Si tratta comunque di una manovra di scarso peso economico, dato che porterà maggiori entrate per circa 5.300 euro da distribuire su circa 300 famiglie.


Il responsabile dell’ufficio stampa
Simone Martarello
e-mail: s.martarello@gmail.com

[19 Dicembre 2006]





redazione Senzafiltro email: senzafiltro@sancesario41018.it - scrivi segnala e la redazione Senzafiltro pubblicherà il tuo articolo